Solidarietà a distanza: l’iniziativa dell’Almo Collegio Borromeo

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

In un momento storico come quello attuale, le attività di volontariato hanno dovuto affrontare i limiti dovuti alle restrizioni previste dalle misure di sicurezza. Tuttavia anche in questo settore il digitale può fare la differenza: un esempio lampante è il progetto “GenAgo” degli Alunni dell’Almo Collegio Borromeo di Pavia. Nata nel 2018 con la collaborazione del team di FacilityLive, l’iniziativa si propone di sfruttare la tecnologia per promuovere incontri tra giovani e anziani. Attraverso una semplice app, gli utenti possono infatti usufruire di servizi come accompagnamento per visite mediche, compere, tour guidati o anche semplici chiacchierate: una volta ricevuta la richiesta i volontari, anch’essi con accesso all’applicazione, potranno organizzarsi per soddisfare le necessità.
Al momento della sua creazione l’app di GenAgo, che prende il nome da “GENeration AGOrà“, non è stata pensata per le limitazioni causate dalla pandemia. Ma gli Alunni hanno deciso di mettersi comunque a disposizione degli anziani, dando il via a “Quarantena in compagnia”, un’iniziativa che attraverso la pagina Facebook del Progetto offre a tutti gli over 65 di Pavia letture di gruppo a distanza, visite guidate online e conversazioni telefoniche. L’obiettivo dei giovani dell’Almo Collegio Borromeo, oltre a quello di offrire un aiuto concreto, è anche quello di sensibilizzare le persone nei confronti degli anziani: questi rappresentano le nostre radici e, oggi come non mai, vanno tutelati contro la solitudine e i rischi dell’epidemia.

Per maggiori informazioni:
https://www.facebook.com/genagopavia/
https://bit.ly/Genago

Solidarietà a distanza: l’iniziativa dell’Almo Collegio Borromeo, 5.0 out of 5 based on 1 rating

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*