Idrogeno verde, Italgas accelera in Sardegna. Paolo Gallo: “Investire in ricerca e sviluppo”

Negli ultimi tre anni Italgas ha realizzato in Sardegna investimenti per circa 300 milioni di euro. L’obiettivo: la realizzazione di una rete nativa digitale in grado di integrare i gas rinnovabili e sfruttare il notevole potenziale di produzioni da fonti alternative che caratterizza il Mezzogiorno. Ed è per questo motivo che il Gruppo ha deciso di avviare sull’Isola il progetto pilota “Power to Gas”, che prevede la costruzione di un impianto in grado di utilizzare energia elettrica dalle rinnovabili e produrre idrogeno verde o metano sintetico. Paolo Gallo, AD di Italgas, ne ha parlato lo scorso 4 aprile in occasione di un convegno organizzato dall’Associazione Merita. L’innovativa tecnologia Power to Gas, ha spiegato il manager, consentirà di stoccare l’energia rinnovabile in eccesso e movimentarla sotto forma di idrogeno verde o metano sintetico attraverso le reti del gas. Un sistema flessibile, capace di aumentare la sinergia tra elettrico e gas. Per realizzare l’impianto, il Gruppo ha avviato una partnership con il centro di ricerca regionale CSR4 e il Politecnico di Torino, che nella prima fase si sono occupate dell’analisi di territori e tipologie di realtà produttive. “Il progetto è in fase autorizzativa – ha detto l’AD – e speriamo di avviare già nel 2022 la produzione di idrogeno verde in Sardegna da fonte rinnovabile e fotovoltaico per sperimentarlo in vari usi: dalla mobilità alla miscelazione con il gas naturale e per le industrie che hanno maggiori difficoltà nella decarbonizzazione”. L’evento, dal titolo “Il ruolo del Mezzogiorno per la sicurezza energetica italiana ed europea”, è stata anche l’occasione per ricordare l’importanza che i gas rinnovabili hanno non solo in vista degli obiettivi climatici, ma anche nel contrasto a eventuali crisi energetiche future. “Dobbiamo investire in ricerca e sviluppo per mantenere una filiera all’interno dell’Italia – ha sottolineato Paolo Gallo – Il ruolo del distributore sia di biometano sia di idrogeno verde è importante soprattutto alla luce dell’obiettivo di riduzione del gas dalla Russia”.

Per maggiori informazioni:
https://www.unionesarda.it/economia/italgas-in-sardegna-un-progetto-per-la-produzione-di-idrogeno-verde-bfx6m0ng

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*