Luigi Ferraris interviene sul piano 2018-2022 di Terna

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

Luigi Ferraris: “La grande evoluzione mondiale del sistema energetico, sostenuta sia dalle Nazioni Unite sia dall’Unione europea, ci spinge a condividere gli obiettivi di sviluppo sostenibile che puntano verso un sistema decarbonizzato e con una elevata disponibilità di energia da fonti rinnovabili. In questo contesto, le Reti e gli operatori di Rete nazionali – i Transmission system operator – assumono un ruolo centrale per garantire: sicurezza dell’approvvigionamento, equilibrio del sistema elettrico e integrazione nei sistemi delle energie rinnovabili. Terna vuole dunque giocare la sua partita con un piano strategico che abbiamo chiamato “Grids and Values” per sottolineare l’importanza di valori come l’approccio sostenibile nello sviluppo della rete, a beneficio delle collettività. È un piano basato su tre ambiti strategici e due fattori abilitanti. Gli ambiti strategici sono: Il Regolato Italia, che si conferma la nostra priorità per lo sviluppo di una rete più resiliente e sostenibile. Il Non regolato, dove punteremo su soluzioni ad alto valore aggiunto come Energy Solutions provider, in sinergia con la nostra attività di TSO. L’Internazionale, dove vogliamo giocare un ruolo a livello europeo facendo dell’Italia un hub strategico nel mediterraneo, continuando anche a operare in America latina sfruttando nostre capacità e competenze core. Abbiamo poi due fattori abilitanti: 1) innovazione e digitalizzazione, 2) le persone di Terna, le loro competenze. Per noi, questi fattori rappresentano un elemento chiave. Tutto ciò si traduce in un Piano Strategico 2018-2022 che dà priorità agli investimenti in Italia, pari nei 5 anni a 5,3 miliardi di euro – in aumento del 30% rispetto al piano precedente – a beneficio di tutto il sistema elettrico nazionale e a una generosa dividend policy in crescita rispetto al piano precedente a garanzia di un sicuro e prevedibile ritorno sull’investimento dei nostri azionisti“.

Luigi Ferraris interviene sul piano 2018-2022 di Terna, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*