Alessandro Benetton dialoga con la chef internazionale Isabella Potì sul futuro della ristorazione

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

Qual è il futuro della cucina e quali sono le tendenze emergenti nella ristorazione? Sono le domande a cui Alessandro Benetton ha cercato di rispondere insieme a Isabella Potì, chef di fama internazionale intervistata all’interno di What’s Next?, la nuova rubrica realizzata da Alessandro Benetton e dedicata ai trend del presente, che vengono analizzati come strumento per interpretare i cambiamenti del futuro. La rubrica è pubblicata su YouTube e condivisa anche sulle pagine online del Corriere della Sera.
Tra i settori che, al giorno d’oggi, stanno registrando cambiamenti e sviluppi significativi c’è sicuramente quello della ristorazione: tra delivery e possibilità di avere gli chef a casa propria, il mondo del Food & Beverage è infatti decisamente cambiato sia a livello nazionale che internazionale. L’intervista sui trend emergenti nel settore è introdotta dalla domanda ad Isabella Potì, Head Chef del ristorante stellato Bros’, su cosa si aspetta dal futuro della ristorazione italiana. “Il futuro della ristorazione italiana è sicuramente il futuro della ristorazione mondiale”, ha spiegato, aggiungendo due aspetti che ritiene di assoluta centralità: “Essere sufficientemente fluidi per seguire quello che succede a livello globale, a livello tecnologico e a livello culturale, e allo stesso tempo puntare su ciò che ci rende identitari e unici, sulla nostra identità”. In un settore in cui i confini fisici sono stati superati già da un po’, è essenziale dunque riscoprire il passato per costruire al meglio il proprio futuro, come sottolineato dalla stessa chef: “Per non finire nel dimenticatoio abbiamo bisogno di identità e di autenticità”, è il messaggio di Isabella Potì, “Viviamo in un mondo in cui da grandi mezzi derivano grandi visibilità, ma c’è una tale ricerca di unicità e di autenticità per cui se il tuo progetto è veramente interessante e unico sicuramente riuscirai a raggiungere la tua nicchia”. Dalla giovane chef internazionale, inserita da Forbes tra i “30 under 30”, un incitamento finale nell’avere fiducia in se stessi e nelle proprie capacità: “Noi italiani abbiamo bisogno di avere più fiducia in noi stessi, di avere fiducia nel nostro passato e nei nostri millennial, in cui mi includo, e nella nostra voglia di aggredire il mondo”.
Fiducia, ricerca dell’autenticità e capacità di saperla raccontare sono quindi gli elementi emersi nella puntata di What’s Next? dedicata al settore del Food & Beverage, un appuntamento che Alessandro Benetton ha concluso ponendo in risalto proprio l’importanza della comunicazione, a prescindere da quale sia il settore di riferimento: “Oggi per poter evolversi non si può fare solo ristorazione: bisogna rendere il cibo il centro di una narrazione. Cucinare deve diventare un linguaggio, un modo per esprimere i propri valori, un modo per comunicare con gli altri e creare relazioni”.

L’intervista è disponibile al seguente indirizzo:
https://video.corriere.it/economia/consigli-alessandro-benetton/what-s-next-futuro-cucina-secondo-isabella-poti/900983cc-cc4e-11ea-81b7-8c245267730d

Alessandro Benetton dialoga con la chef internazionale Isabella Potì sul futuro della ristorazione, 5.0 out of 5 based on 1 rating

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*