Le prospettive future di Telecom Italia: l’intervista di 2Next al Presidente Giuseppe Recchi

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

Le prospettive future di Telecom Italia: l’intervista di 2Next al Presidente Giuseppe Recchi

Ospite a 2Next, programma di Rai2 su tematiche economiche analizzate nella prospettiva di un panorama futuribile della situazione economica italiana, Giuseppe Recchi rilascia un’intervista sullo stato attuale e sui progetti di Telecom Italia, società di cui è Presidente Esecutivo.

Rispondendo alle domande della conduttrice, Annalisa Bruchi, Giuseppe Recchi affronta differenti aspetti legati alla multinazionale di telecomunicazioni, tra cui il piano di investimenti programmato per i prossimi anni: questo, dichiara Recchi, è di sicuro rivolto alle tecnologie future e alle diverse strutture che andranno implementate, in particolare per ciò che riguarda, nel campo della telefonia mobile, l’introduzione del 5G (prevista per il 2020), per il quale sarà necessario sviluppare una nuova tecnologia. Relativamente alla connettività, invece, l’impegno è costantemente rivolto all’installazione e alla diffusione della fibra, con l’obiettivo di raggiungere ogni casa ed ogni esercizio commerciale in Italia e di fornire una connessione più sicura e più veloce. Gli investimenti, prosegue Recchi, devono essere però destinati anche al mantenimento della tecnologia attualmente in uso, in quanto questa continuerà a funzionare come supporto a progetti in divenire, in particolar modo la realizzazione dell’Internet of things, l’internet delle cose, ovvero la possibilità di rendere le apparecchiature (ad esempio gli elettrodomestici) connesse fra di loro, permettendone un utilizzo correlato e simultaneo.

La tematica sollecita una riflessione più generica sugli obiettivi che Telecom Italia si pone per l’andamento futuro: la sfida che oggi si presenta per la multinazionale italiana, afferma il Presidente Giuseppe Recchi, non riguarda più solamente la competitività, bensì l’evoluzione della tecnologia e dell’utilizzo che gli utenti fanno della stessa. La connessione, infatti, oltre ad essere largamente sfruttata per i servizi di comunicazione, assume di giorno in giorno una crescente importanza per la fruizione di contenuti multimediali. Questo accade, in particolar modo, nell’universo mobile, per cui si rivela di fondamentale importanza fornire all’utente una buona connessione, disponibile ovunque. Telecom Italia, infatti, per far fronte a questo nuovo orizzonte della tecnologia mobile, punta ad un crescente ruolo di fornitore di contenuti, che, nella visione di Giuseppe Recchi, si pone quale fase propedeutica ad una progressiva digitalizzazione della vita quotidiana, che andrà a coinvolgere anche la Pubblica Amministrazione ed i servizi in generale, per l’effettiva realizzazione della cosiddetta "agenda digitale".

L’intervista integrale al seguente link: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-aed63f23-18e2-4c24-9556-a9424d707333.html

Le prospettive future di Telecom Italia: l’intervista di 2Next al Presidente Giuseppe Recchi, 5.0 out of 5 based on 1 rating

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*