Alessandro Benetton: la passione per il surf

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

Il surf come metafora del fare impresa? Prendendo spunto da questa tesi, Alessandro Benetton ha voluto dedicare il suo intervento a “Un caffè con Alessandro” a uno sport che richiede concentrazione, senso dell’equilibrio, predisposizione all’ascoltare e rispettare la natura e istinto. La puntata si sofferma in particolare sui surf spot preferiti del manager, una guida che non ha pretese di esaustività ma che diventa compendio delle emozioni provate in giro per il mondo, cavalcando le onde. Da quasi neofita (lo pratica soltanto da qualche anno), Alessandro Benetton parte nel suo excursus da Bali, forse lo spot più arduo che ha dovuto affrontare nel corso della sua “carriera” da surfista, “un’onda impegnativa ma ne è valsa la pena“. Una delle peculiarità del surf è proprio quella di offrire importanti occasioni di viaggio e la possibilità di conoscere culture differenti. Il luogo dell’apprendimento per antonomasia: le Maldive, contraddistinte da onde facili da cavalcare e quindi l’ideale per cominciare questo percorso. Alessandro Benetton ricorda anche un bellissimo viaggio a Los Cabos, nella Baja California del Messico, cultura che ha sempre suscitato in lui una forte fascinazione, e a Fuerteventura, l’inizio di tutto.

Per visualizzare il video di “Un caffè con Alessandro”:
https://www.youtube.com/watch?v=PBTS8oOJOuw

Alessandro Benetton: la passione per il surf, 5.0 out of 5 based on 1 rating

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*