Treviso: Alessandro Benetton al fianco della moglie Deborah Compagnoni a “Camminare per la vita”

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

Si è tenuta lo scorso 8 settembre a Treviso la seconda edizione di “Camminare per la vita”, manifestazione che, conciliando sport e solidarietà, si propone di diffondere ulteriormente l’importanza di adottare stili di vita sani. Due i percorsi tracciati, uno di 7 e l’altro di 3,7 chilometri, che hanno interessato anche il centro storico. L’iniziativa è stata nuovamente organizzata dalla Onlus “Sciare per la Vita”: presieduta dalla campionessa Deborah Compagnoni, promuove e sostiene la ricerca per la cura di malattie oncologiche pediatriche.
In tremila hanno partecipato alla camminata non competitiva: tra questi Alessandro Benetton, che si è aggiunto anche quest’anno a diversi personaggi del mondo istituzionale e dello sport. D’altronde il valore dell’iniziativa è tangibile: il ricavato della vendita dei biglietti è stato interamente devoluto alla Fondazione Città della Speranza, un progetto di ricerca sull’ernia diaframmatica, malattia congenita che colpisce i bimbi in tenera età.
Ma “Camminare per la vita” è anche un’importante occasione per soffermarsi a riflettere su quei temi che talvolta, nella frenesia della quotidianità, ci sfuggono. Anche quest’anno infatti non sono mancate le testimonianze toccanti di chi ha conosciuto da vicino la malattia: emozioni forti che hanno dato ulteriore valore all’evento. Appuntamento al 2019 per la terza edizione.

Treviso: Alessandro Benetton al fianco della moglie Deborah Compagnoni a “Camminare per la vita”, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*