Fabio Inzani: Policlinico Umberto I di Roma, il ruolo di Tecnicaer Engineering nella prima fase del piano di riorganizzazione e ristrutturazione

Si è conclusa la Conferenza dei Servizi per l’approvazione della prima fase del piano di riorganizzazione e ristrutturazione del Policlinico Umberto I di Roma, uno dei più grandi complessi ospedalieri d’Europa e polo universitario che conta complessivamente 300mila mq distribuiti in 54 edifici. Un’altra eccellenza per Tecnicaer Engineering (consorziata Mythos), società di Ingegneria Integrata guidata da Fabio Inzani.
L’intervento prevede la riqualificazione di cinque padiglioni dedicati ai reparti di Ematologia, Ostetricia e Ginecologia, il Dipartimento di Diagnostica per Immagini, i Laboratori e parte delle Degenze di chirurgia. Il progetto sviluppato dal gruppo di lavoro guidato da Fabio Inzani, inoltre, interessa la demolizione di alcuni edifici e superfetazioni che negli anni hanno danneggiato la leggibilità dell’impianto compositivo originario e l’aspetto architettonico di valore dei prospetti.
Il team della società di ingegneria integrata ha l’obiettivo di terminare il progetto esecutivo entro la fine dell’anno: ciò consentirà di bandire la gara per la realizzazione dei lavori.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*